Il Parco

Protetto dal Ministero per i beni culturali Soprintendenza Archeologica di Stato, dalle Sovrintendenze Comunali ed inserito nel Parco Regionale dell’Appia Antica, il territorio di Tor Fiscale, ricco di resti storici, oltre a 6 acquedotti romani e uno rinascimentale, testimonia in diversi tratti, il tracciato dell’antica Via Latina, con presenza di Sepolcri e resti di Ville Romane di epoca imperiale.

La campagna romana che qui ritroviamo è stata conservata anche nell’adattamento operato per la trasformazione a Parco pubblico, che ha riproposto scelte di architettura agraria per il restauro-ristrutturazione degli immobili presenti e per l’arredo del verde. Gli alberi da frutto  e prati lasciati a “misticanza” di erbe e fiori, testimoniano una leggerezza di intervento che ha saputo rispettare l’identità di questo luogo. Qui, percorrendo i sentieri lungo gli antichi acquedotti, si possono ritrovare i suoni della campagna romana; casali agricoli, orti e frutteti; ampi spazi di verde e la maestosa Torre del Fiscale che, con i suoi 30 metri di altezza, domina l’intero paesaggio, una “presenza”nell’immaginario di chi da molto tempo vive in questi luoghi.A sud il profilo netto degli antichi vulcani dei Colli Albani ci mostra uno sfondo antico di 500.000 anni. Questo è un luogo aperto, pubblico e gratuito dove oltre al Ristoro e al Museo-Punto Info, troverete: area giochi, cave sotterranee, frutteto, area cani, parcheggio, fontanelle di acqua potabile e panchine ombreggiate. La straordinaria vicinanza ai siti più importanti del Parco Regionale dell’Appia Antica, pone Tor Fiscale al centro di innumerevoli percorsi turistici; è una piattaforma che si trova al centro dei più importanti siti turistici-archeologici di Roma sud: Via Appia Antica, area degli Acquedotti da S. Policarpo a Capannelle, Parco delle Tombe Latine, Valle della Caffarella, ed è attraversata dall' antico tracciato della Via Latina.

 

torre del fiscale

torre del fiscale

torre del fiscale

torre del fiscale

Giorni di apertura

Ristorante - Bar aperto il fine settimana e festivi con menù e aperitivi a prezzo fisso. Su prenotazione. Apertura anche infrasettimanale per gruppi di minimo 25 persone.

Come arrivare

In metro - In Bus - In macchina